Come utilizzare il burro d’arachidi: una guida completa

Nel 1890, un farmacista del Missouri di nome George A. Baile Jr. inventò il burro di arachidi che nel corso dei decenni è diventato una delle creme più famose al mondo. Forse non tutti sanno che il motivo per cui questo burro è stato creato è particolarmente nobile: l’intento, infatti, era quello di sfamare le famiglie meno abbienti.

Il burro d’arachidi, tuttavia, non avrebbe avuto lo stesso successo senza l’aiuto di George Washington Carver, un ricercatore agronomo afroamericano che a fine Ottocento convertì gli Stati Uniti alla coltivazione delle arachidi. Da lì il processo fu tutto in discesa: presto questo prodotto divenne un vero e proprio cult e parte integrante della stessa identità statunitense.

Oltre ad una storia affascinante, il burro d’arachidi è un prodotto versatile, capace di sposarsi bene sia con ricette dolci che con quelle salate. Vediamole insieme!

Che cos’è il burro d’arachidi?

Viene spalmato sul pane o mangiato insieme alla verdura, alla marmellata ed al cioccolato: il burro di arachidi è una crema amata da grandi e piccini, la cui fama si è diffusa dagli Stati Uniti in tutto il mondo. Oltreoceano, infatti, gli americani sono ad oggi i primi consumatori al mondo di questo gustosissimo prodotto. E non a torto: il burro d’arachidi, infatti, può essere utilizzato per valorizzare le ricette e i cibi più diversi.

Il burro di arachidi è una preparazione cremosa a base di arachidi tostate e macinate; le arachidi sono i semi di una pianta originaria del sud America, l’arachis hypogaea. Nonostante vengano comunemente incluse nella categoria della frutta a guscio, le arachidi in realtà appartengono alle leguminose: hanno una forma a “otto” e l’involucro secco e rugoso contiene due piccole noccioline gustose.

In pochi sanno che il burro di arachidi viene utilizzato in alcuni casi come sostituto della carne e che, nonostante l’alto contenuto di grassi (50 g per 100 g di prodotto), è anche un’ottima fonte di proteine vegetali (100 g di prodotto ne apportano 25 g).

Le proprietà nutritive

Il mito secondo cui il burro di arachidi farebbe solo ingrassare senza apportare elementi utili al funzionamento del nostro corpo è decisamente da sfatare.

Innanzitutto, la crema di arachidi contiene i cosiddetti grassi buoni, precisamente mono e polinsaturi, per un totale di 38 g per 100 grammi di prodotto. Anche il grasso Omega-6, utile per la corretta funzionalità di tutti i tessuti e per lo sviluppo cerebrale, può essere assimilato tramite la consumazione del burro di arachidi, aiutando così la regolazione del sistema immunitario.

Ma non solo: per chi ama fare sport questa crema può essere un valido alleato: contiene, infatti, arginina, un amminoacido in grado di ridurre la fatica negli sport di durata, e fosforo, utile per la stimolazione delle contrazioni muscolari e per il metabolismo dei grassi.

Nonostante ciò occorre mangiarlo con attenzione: è consigliabile scegliere un burro di arachidi senza olio di palma, sale e zuccheri aggiunti. Inoltre, dato che deriva dalla macinatura di arachidi, anche la qualità di queste dovrà essere preventivamente controllata per assicurarsi che siano state tostate nella maniera e nei tempi giusti.

Come utilizzare il burro di arachidi: qualche ricetta

Prodotto tipico della tradizione culinaria statunitense, il burro di arachidi sta diventando sempre più popolare anche in Italia. Tuttavia, una domanda che potrebbe sorgere spontanea è: con cosa mangiare il burro di arachidi?

Questo alimento può essere utilizzato nei modi più diversi, dalla preparazione di dolci e di piatti salati, ma – per i più golosi – è possibile anche abbinarlo alla crema di nocciole sul pane! Il burro di arachidi è ottimo a colazione perché fornisce molta energia, ma perché non gustarlo come snack nel pomeriggio o aggiungerlo come salsa per dare un retrogusto salato?

Nei dolci

Una delle ricette più diffuse, nonché più gustose, prevede l’aggiunta del burro di arachidi all’interno di un impasto per dolciumi, così da renderlo più morbido e gustoso. Un’altra buona idea è quella di sostituirlo alla quota grassa all’interno dell’impasto di una ricetta come, ad esempio, nei muffin al burro di arachidi, che sono molto semplici da preparare oltre che golosissimi. L’ideale è congelare il burro di arachidi a cubetti per poi inserirlo nel cuore del muffin, per dare quella morbidezza in più che ti avvolgerà il palato!

Altri modi per utilizzare questa versatilissima crema sono:

  • Adibirla a topping su gelati, yogurt e frutta;
  • Aggiungerne un cucchiaio alla preparazione del tuo smoothie prima di frullare il tutto;
  • Creare una torta al burro di arachidi o meglio, una cheesecake;

Ricette salate

Il burro di arachidi è perfetto per preparare piccoli snack e spuntini durante la giornata, ma anche per arricchire piatti più complessi. Ne è un esempio l’hummus di ceci, una salsa tipica mediorientale generalmente creata grazie alla crema tahina che è possibile sostituire con la stessa quantità di burro di arachidi. In questo modo, la salsa diventerà più densa e dal gusto unico.

Un altro classico utilizzo di questo prodotto è sul pane: il burro di arachidi viene spalmato e abbinato a tante altre preparazioni cremose. Oltre alla classica crema al cioccolato, ci si può sbizzarrire: marmellate, creme alla nocciola e persino al pistacchio. Il burro di arachidi regalerà una burrosità unica al vostro palato e renderà più gustosa l’esperienza, nonostante si tratti di una semplice fetta di pane!

Altre idee per utilizzare – in maniera fantasiosa –  la crema al burro di arachidi sono:

  • Chili di pollo e burro di arachidi: questo tipo di crema è indicata specialmente per la carne bianca, per cui si sposerà perfettamente con questa ricetta;
  • Gamberi con burro d’arachidi: nel momento in cui si scottano in padella i gamberi si può aggiungere un cucchiaino di crema insieme alla salsa di soia e pepe rosa fino a quando non si sarà addensata;
  • Noodles croccanti: provate ad aggiungere un cucchiaino di burro di arachidi sugli spaghetti e godetevi il pranzo!

Il burro di arachidi è una crema che permette di realizzare le combinazioni più divertenti e gustose, dai dolci ai piatti salati: sbizzarritevi!

Nocciole Biologiche Sgusciate

Nocciole Biologiche Sgusciate

0su 5
7,17 23,39 
Mandorle Tostate Bio

Mandorle Tostate Bio

0su 5
6,58 24,31 
Nocciole Tostate Biologiche

Nocciole Tostate Biologiche

0su 5
8,80 29,79 

I PIÙ LETTI !

Immagine predefinita
Nama Mandorle
Articoli: 29

Lascia una risposta

CONTATTACI

Servizio clienti 0931 832 730 Lun - Ven 9.00-13.00, 14.00-18.00

SPEDIZIONE

Spedizione entro 3 giorni e gratuita per ordini con totale lordo superiore a 69,90€

PAGAMENTI

Pagamento sicuro con PayPal, carta di credito, bonifico bancario oppure in contanti alla consegna

FEEDATY

Votazione feedaty 4,9 / 5
Opinioni certificate dei nostri clienti