Anacardi: benefici e proprietà

Non smetteremo mai di dirlo: la frutta secca è un vero e proprio toccasana per il nostro organismo, tanto da essere ormai diventata un elemento importante della nostra alimentazione. Se, tuttavia, è vero che nocciole, mandorle e noci si trovano da sempre nella nostra dieta, gli anacardi hanno invece cominciato a farsi conoscere solo negli ultimi anni. Questo frutto di provenienza tropicale ha grandi proprietà benefiche, sia per la mente che per il corpo.

In questo articolo cerchiamo di vedere più da vicino gli anacardi, analizzando tutte le loro proprietà e spiegando perché sono così benefici per la nostra salute.

Mandorla Siciliana Sgusciata Naturale

Mandorla Siciliana Sgusciata Naturale

5.00su 5
2,29 14,87 
Pistacchio Siciliano Naturale

Pistacchio Siciliano Naturale

5.00su 5
6,08 51,38 
Nocciole Sgusciate, Pelate e Tostate

Nocciole Sgusciate, Pelate e Tostate

0su 5
2,57 17,88 
Mandorle di Avola Naturali Extra Bis

Mandorle di Avola Naturali Extra Bis

5.00su 5
3,38 25,99 
Mandorle di Avola Bio

Mandorle di Avola Bio

0su 5
14,20 28,16 
Mandorle Sgusciate e Pelate di Sicilia

Mandorle Sgusciate e Pelate di Sicilia

0su 5
2,29 15,08 
Mandorle Siciliane Biologiche, Pelate e Tostate

Mandorle Siciliane Biologiche, Pelate e Tostate

4.50su 5
7,15 22,44 
Nocciole Biologiche Sgusciate

Nocciole Biologiche Sgusciate

0su 5
7,17 23,39 
Mandorle di Avola Pelate e Sgusciate

Mandorle di Avola Pelate e Sgusciate

5.00su 5
3,11 22,31 

Cosa sono?

Gli anacardi – conosciuti anche come noci di anacardio – sono il frutto dell’Anacardium Occidentale, ovvero una pianta sempreverde dell’Amazzonia che è stata successivamente esportata dai Portoghesi intorno al XVI secolo. Si presentano come piccole noci molto simili a fagioli, di una lunghezza intorno ai 2-4 cm. Chiuso all’interno del guscio troviamo il seme, di colore bianco-giallognolo e caratterizzato da un gusto dolce e oleaginoso.

Questa pianta fornisce due tipi di frutti:

  • La mela d’anacardio – il cosiddetto falso frutto, ovvero un frutto con un aspetto vagamente a forma di cuore e che può assumere una colorazione variabile tra il rosso e il giallo. Viene prevalentemente consumato fresco oppure viene utilizzato per essere trasformato in marmellata;
  • La mandorla – o nocciola d’anacardio – da cui avrà origine una nuova pianta. La nocciola di anacardio è una noce a forma di rene che cresce nella parte esterna inferiore del falso frutto ed è dotata di una parete più dura che avvolge, contiene e protegge il seme.

A livello nutrizionale, gli anacardi rientrano nella categoria della frutta secca in guscio, come anche le mandorle, le nocciole e le noci.

Anacardi e arachidi sono la stessa cosa?

Uno degli errori che viene fatto più spesso è quello di pensare che anacardi e arachidi siano la stessa cosa. Gli arachidi sono i frutti della Arachide (Arachis hypogaea), appartenente alla famiglia delle Leguminose e originaria del Sud America. A livello botanico rientrano, quindi, nella stessa famiglia dei legumi, come piselli, fagioli e ceci, ma a livello nutrizionale vengono considerati come frutta secca in guscio. Le loro caratteristiche e proprietà nutrizionali sono molto simili a quelle delle mandorle e degli anacardi.

A differenza degli arachidi, la pianta degli anacardi non appartiene alla famiglia delle Leguminose.

Le Proprietà

Gli anacardi sono particolarmente ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo. Data la presenza di una buona quantità di selenio, gli anacardi vantano innanzitutto delle ottime proprietà antinfiammatorie, per cui sono particolarmente consigliati per curare dolori articolari e/o muscolari. 

Inoltre, gli anacardi riescono a contrastare il colesterolo alto, grazie ad una buona quantità di acido palmitico e oleico, entrambi funzionali all’aumento del colesterolo buono LDL e alla riduzione del colesterolo cattivo HDL. Questi benefici sono coadiuvati anche dal magnesio, utile sia per la salute delle ossa e dei muscoli che per il corretto funzionamento del sistema nervoso. Grazie alla presenza della zeaxantina – un pigmento che assicura la protezione degli occhi dall’azione del tempo e dai raggi solari, gli anacardi vantano anche ottime proprietà antiossidanti.

Ma tra i benefici più noti abbiamo la proprietà antidepressiva. Gli anacardi contengono infatti il triptofano, un importante amminoacido precursore della serotonina – quello che viene definito come l’ormone del buon umore. Producendo più serotonina, siamo portati a provare una sensazione di relax e di benessere psico-fisico, sconfiggendo in questo modo la depressione. Inoltre, il triptofano è anche un precursore della melatonina, cioè l’ormone che regola i ritmi sonno-veglia, favorendo così una buona qualità del sonno. Infine, è sempre lo stesso triptofano a conferire agli anacardi la proprietà di placare l’appetito, rendendoli particolarmente adatti alle diete dimagranti.

Mandorle Biologiche Siciliane

Mandorle Biologiche Siciliane

5.00su 5
10,40 17,68 
Mandorle di Avola Bio

Mandorle di Avola Bio

0su 5
14,20 28,16 
Mandorle Siciliane Biologiche, Pelate e Tostate

Mandorle Siciliane Biologiche, Pelate e Tostate

4.50su 5
7,15 22,44 
Nocciole Biologiche Sgusciate

Nocciole Biologiche Sgusciate

0su 5
7,17 23,39 
Mandorle Tostate Bio

Mandorle Tostate Bio

0su 5
6,58 24,31 
Nocciole Tostate Biologiche

Nocciole Tostate Biologiche

0su 5
8,80 29,79 

I valori nutrizionali

Passiamo adesso ai valori nutrizionali degli anacardi. In particolare, 100 g di anacardi contengono:

  • 553 kcal
  • Proteine: 18,2 g
  • Carboidrati: 30,2 g
  • Grassi: 43,8 g
  • Grassi saturi: 7,7 g
  • Fibre: 3,3
  • Zuccheri: 5,9 g

Gli anacardi nella dieta

Nonostante gli anacardi siano alimenti piuttosto grassi, sono anche ricchi di proteine e carboidrati. Non hanno una grande digeribilità, anche se comunque questo fattore dipende molto dalla porzione di consumo. Se non da soli e in quantità molto ristrette, generalmente gli anacardi vengono eliminati dalla terapia alimentare di coloro che soffrono di patologie digestive. Inoltre, andrebbero esclusi anche dal regime nutrizionale ipocalorico e normolipidico dimagrante contro il sovrappeso e l’obesità.

Per il notevole apporto di grassi polinsaturi omega 6, gli anacardi potrebbero invece avere un ruolo particolarmente positivo all’interno di una terapia alimentare contro alcune patologie del metabolismo – come ad esempio l’ipercolesterolemia.

Ad ogni modola porzione media consigliata di anacardi è di circa 30 g, sempre che non vada ad alterare l’apporto di calorie totali o la percentuale dei macronutrienti energetici.

In cucina

Gli anacardi si possono mangiare all’interno di ricette elaborate o da soli. Hai mai provato gli anacardi tostati come snack? Si trovano anche all’interno dei mix di frutta secca!

Le ricette più diffuse a base di anacardi sono di tipo dolce, come ad esempio il cioccolato agli anacardi e gli anacardi caramellati. Vengono anche utilizzati per produrre il burro di anacardi e in diverse preparazioni vegane, tra cui la più famosa è il formaggio di anacardi. Tritati o interi, gli anacardi vengono spesso aggiunti agli arrosti di carne o ai contorni di verdura cruda. Per i più golosi è possibile consumare gli anacardi anche in forma di crema o di burro, perfetta da spalmare sul pane per una merenda sostanziosa o per colazione – se ami la crema alla nocciola non puoi non provarla! Inoltre, sono ottimi anche per la preparazione di biscotti, dolci e torte di ogni genere.

Se, invece, preferisci associare gli anacardi a piatti salati, ti consigliamo un abbinamento con riso e piselli, ma non dimenticare di provare anche il noto pollo con anacardi, molto diffuso nella cucina orientale e diventato uno dei piatti caratteristici anche delle nostre tavole.

Infine, troviamo anche l’olio di anacardi, che viene utilizzato come qualsiasi olio vegetale e si presta anche alla cottura.

In qualsiasi modo tu voglia mangiarli e prepararli, gli anacardi sono un ottimo alimento per la salute di ognuno di noi – oltre che davvero gustoso!

I PIÙ LETTI !

Nama Mandorle
Nama Mandorle
Articoli: 30

Lascia una risposta

Assistenza

Leggi tutte le domande frequenti cliccando QUI. Servizio clienti 0931 832 730 Lun - Ven 9.00-13.00, 14.00-18.00

SPEDIZIONE

Spedizione entro 3 giorni e gratuita per ordini con totale lordo superiore a 69,90€

PAGAMENTI

Pagamento sicuro con PayPal, carta di credito, bonifico bancario oppure in contanti alla consegna

FEEDATY

Votazione feedaty 4,9 / 5
Opinioni certificate dei nostri clienti