Come utilizzare la farina di pistacchio: qualche sfiziosa ricetta

La farina di pistacchio è una preparazione sempre più usata in cucina, sia in quelle casalinghe che in quelle professionali.

Il motivo dietro al successo della farina di pistacchio è che questa conferisce un sapore delizioso a qualsiasi prodotto da forno (soprattutto torte e biscotti!), ma si può utilizzare anche in ricette salate. Inoltre dona una bellissima luce verde alle vostre preparazioni! Per cui se il vostro obiettivo è quello di stupire i vostri ospiti, non c’è niente di meglio che utilizzare la farina di pistacchio, unendo così il gusto alla vista.

Sicuramente originale e particolare, la farina di pistacchio (come ogni altra farina vegetale) è poi molto nutriente: è infatti un’ottima fonte di grassi sani, di fibre e ferro.

In questo articolo andremo a vedere più da vicino tutte le caratteristiche di questa farina, ma soprattutto vedremo qualche sfiziosa ricetta per i tuoi prodotti da forno.

Cos’è, caratteristiche e valori nutrizionali

La farina di pistacchio è costituita interamente da pistacchi sgusciati, per cui contiene il 100% di pistacchi pregiati e di qualità. I pistacchi sgusciati vengono tritati fino a quando non raggiungono una consistenza molto fine. Per dare un’idea, la granella di pistacchio ha ad esempio un taglio un po’ più spesso rispetto alla farina di pistacchio.

Una delle caratteristicheche notiamo per prima è sicuramente il suo colore verde brillante, inoltre devi sapere che la farina di pistacchio mantiene inalterate tutte le proprietà benefiche e tipiche del pistacchio. E’ un ingrediente molto versatile, che può essere utilizzato sia come semplice ingrediente per le tue preparazioni (come creme e dolci) sia a scopo decorativo anche per ricette salate. Insomma, non hai più scuse per non stupire i tuoi ospiti!

Ma quali sono i suoi valori nutrizionali?

Considera che per 100g di prodotto sono presenti 578 Kcal così ripartite:

  • Proteine 21 g
  • Carboidrati 6,5 g
  • Grassi 52 g
  • Sali Minerali 2 g
  • Fibre 12 g

Come farla

La farina di pistacchio può essere facilmente trovata in commercio, ma se vuoi prepararla a casa devi sapere che è semplicissimo, basta osservare bene questi passaggi. Tutto quello che ti occorre è un mixer, pistacchi di buona qualità e dell’amido (puoi scegliere tra quello di patate, di riso e di mais).

Ecco cosa devi fare:

  • Il giorno precedente alla preparazione devi mettere i pistacchi in freezer per frullarli il giorno dopo da congelati. In questo modo potrai evitare di far fuoriuscire gli oli essenziali del pistacchio;
  • Aggiungi dell’amido insieme ai pistacchi all’interno del mixer, nella proporzione di 1 cucchiaio ogni 250 gr di frutta. Se volete usare la farina di Pistacchio a crudo, potete evitare questo passaggio;
  • Frullate con il mixer, ma azionandolo a scatti! E’ importante non far surriscaldare le lame. 

Le ricette

Adesso che sai tutto quello che c’è da sapere sulla farina di pistacchio e sai come prepararla anche a casa, non resta che vedere qualche sfiziosa ricetta!

Torta con farina di pistacchio

Per preparare una torta con farina di pistacchio per 6 persone avrai bisogno di:

  • 200 g di farina (potete utilizzare anche una farina senza glutine)
  • 100 g di farina di pistacchi
  • 120 g di burro
  • 150 ml di latte
  • 3 uova medie intere
  • 170 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • q.b.burro+farina per lo stampo
  • q.b.zucchero a velo per decorare

Innanzitutto, devi lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente. In una ciotola devi sgusciate le uova e aggiungere poi lo zucchero e il burro morbido. Poi frulla il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto cremoso.

Lascia il composto da una parte e inizia a setacciare la farina con il lievito. Mescola con la farina di pistacchio e aggiungila al composto di uova alternandola con il latte. Poi accendi il forno a 180° in modalità statico.

Adesso imburra e infarina uno stampo di 22 cm, versa dentro l’intero impasto e batti lo stampo sul piano di lavoro (è un piccolo trucco che serve per eliminare eventuali bolle d’aria).

Inforna la torta al pistacchio per 45 minuti (considera sempre che ogni forno è diverso da un altro, per cui è probabile che potrebbe servire qualche minuto in più come qualche minuto in meno). Controlla la cottura affondando uno stecchino nel cuore del dolce. Dopodiché fai raffreddare perfettamente la torta e dai una spolverata di zucchero a velo.

È assolutamente deliziosa!

E sai cosa la rende ancora più buona? Il fatto di poter aggiungere sopra altri ingredienti sfiziosi, come la cioccolata e le mandorle. Questa ricetta è estremamente versatile, per cui puoi sbizzarrirti sia nel ripieno che nella decorazione. Che ne dici di fare una torta con farina di pistacchio e mandorle? Potresti mettere qualche mandorla sopra la torta, oppure anche nell’impasto! E perché non servire ai tuoi ospiti una bella fetta di torta con la farina di pistacchio e cioccolato? Non saprai resistergli!

Biscotti con farina di pistacchio

I biscotti al pistacchio sono perfetti per qualsiasi occasione: per essere gustati durante una pausa pomeridiana, ma anche a fine pasto insieme ad amici. Inoltre sono davvero semplicissimi e velocissimi da reparare.

Ecco cosa ti serve:

  • 150 g di Pistacchi non salati tostati
  • 100 g di Zucchero
  • 1 Uovo
  • 40 g di Burro
  • 80 g di Farina
  • 30 g di Fecola di patate
  • bustina di lievito in polvere per dolci
  • 50 g di Granella di pistacchi
  • 30 g di Zucchero a velo

Innanzitutto devi mettere da una parte la farina di pistacchi che hai comprato oppure iniziare a prepararla in casa, seguendo tutti i passaggi che ti ho descritto prima.

Dopodiché devi mettere un uovo intero e lo zucchero in una bacinella, iniziare a lavorare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto molto spumoso. A questo punto devi aggiungere il burro fuso e continuare a mescolare.

Unisci la farina di pistacchi allo zucchero in una bacinella ed amalgama il tutto con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo. Inserisci poi anche la farina di pistacchi, la farina che vuoi utilizzare (00 ma va bene anche quella senza glutine), la fecola di patate ed il lievito per dolci. Mescola il tutto con un movimento dal basso verso l’alto.

Quando avrai ottenuto un impasto omogeneo, devi assolutamente avvolgerlo nella pellicola trasparente e metterlo poi in frigo a riposare per almeno un’ora. Crea poi delle palline (devono avere la grandezza di una noce circa). Se vuoi puoi passare una una parte delle palline nella granella di pistacchi, nello zucchero a velo, nella cioccolata…!

Infine, disponi le palline che hai preparato sopra ad una leccarda rivestita di carta da forno, mettile nel forno statico a 180° C per circa 15 minuti e guarda come i tuoi biscotti prendono forma.

I PIÙ LETTI !

Default image
Nama Mandorle
Articles: 27

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONTATTACI

Servizio clienti 0931 832 730 Lun - Ven 9.00-13.00, 14.00-18.00

SPEDIZIONE

Spedizione entro 3 giorni e gratuita per ordini con totale lordo superiore a 40€

PAGAMENTI

Pagamento sicuro con PayPal, carta di credito, bonifico bancario oppure in contanti alla consegna

FEEDATY

Votazione feedaty 4,8 / 5
Opinioni certificate dei nostri clienti

SENZA GLUTINE

Tutti i nostri prodotti NON contengono alcuna traccia di glutine